Museo Multimediale del Regno di Arborea

Museo Multimediale
del Regno di Arborea

Pensato già negli ultimi anni del secolo scorso, progettato e realizzato nel 2010, il MudA viene inaugurato il 18 maggio 2013.

L’acronimo (Museo Multimediale del Regno d’Arborea), nella lingua sardo arborense del Trecento, indicava un’articolazione dell’organizzazione militare del Regno giudicale di Arborea (muda appunto).
La rappresentazione grafica dell’acronimo chiarisce il senso dell’intera operazione culturale nella direzione di un racconto del paese e di tutto il territorio marmillese e arborense attraverso gli occhi del castello arroccato nella caratteristica collina conica.
Questo colle, dichiarato monumento nazionale nel 1902 dal Regio Soprintendente alle Belle Arti, ha infatti dato il nome – Marmilla – al castello, alla circoscrizione giudicale e poi a tutta la subregione geografica.

Il MudA nasce e si impegna ad essere un percorso didattico storico-archeologico.

Il museo ha come obiettivi:

reperti e frammenti
del Regno di Arborea

Nel museo, i reperti raccontano frammenti della storia del Regno di Arborèa nel Trecento; raccontano i personaggi e la vita quotidiana nel castello e nel villaggio, i cibi e la guerra, i commerci e le relazioni mediterranee. Di ogni reperto vi è una descrizione, un video, il riferimento al luogo di rinvenimento e la scheda archeologica. L’idea di progettare e realizzare un museo multimediale sul medioevo arborense, si basava sulla convinzione che un percorso espositivo didattico sul medioevo era assente in Sardegna. E’ stato ideato, progettato e realizzato un Museo Multimediale che è capace di offrire al visitatore una rappresentazione interattiva di un particolare momento della storia di Las Plassas e del Regno di Arborèa – la seconda metà del Trecento – innestato nei codici della comunicazione contemporanea, grazie all’attualizzazione dei contenuti in un sistema segnico coerente e direttamente connesso con il passato che intende rappresentare. Superata la biglietteria, nella quale vengono distribuiti i lettori per l’audioguida interattiva, il percorso espositivo e didattico si articola in una serie di ambienti nei quali sono illustrati vari aspetti della vita nel castello e nel villaggio, attraverso alcuni significativi reperti. I reperti si raccontano in prima persona e le installazioni permettono di esplorare spazio, relazioni e funzioni del castello, come anticipatore della visita. L’audioguida interattiva conduce i visitatori attraverso tutte le sale e gli ambienti del MudA e nel percorso fino ai ruderi del Castello medievale di Marmilla. Le musiche originali sono del maestro Romeo Scaccia. Gli ambienti sono attrezzati con tecnologie multimediali che fanno immergere i visitatori nelle suggestioni della vita rurale del medioevo arborense. Il Museo storico e archeologico si connota principalmente per il carattere didattico supportato dalla multimedialità e dalle guide audiovisive (plurilingue). La missione del Museo è quello di presentarsi come un luogo di visita attiva e partecipata, aperto a tutti i tipi di utenza.

Percorso museale

Raggruppa_21Created with Sketch.

L’arrivo dei Rifornimenti
Arrival of Supplies

Raggruppa_21Created with Sketch.

Biglietteria
Ticket Office

Raggruppa_21Created with Sketch.

Libri...e non solo
Museumshop

Raggruppa_21Created with Sketch.

La Fiction
Invitation of Court

Raggruppa_21Created with Sketch.

Reperti
Telling objects

Raggruppa_21Created with Sketch.

Faccine Oranti
Faces

Raggruppa_21Created with Sketch.

La Torre Maestra
Donjon

Raggruppa_21Created with Sketch.

Il Territorio
Territory

Raggruppa_21Created with Sketch.

L'Epigrafe
Roma Inscription

Raggruppa_21Created with Sketch.

Alcuni reperti
Del museo

  1. L’epigrafe romana
  2. Il concio figurato
  3. La scivedda
  4. La pentola
  5. La ciotola in maiolica arcaica
  6. La ciotola in maiolica valenzana
  7. Il fornetto
  8. I resti di pasto
  9. I reperti ossei

Eventi in programma

On the other hand, we denounce with righteous indignation and dislike men who are so beguiled and demoralized by the charms of pleasure of the moment, so blinded by desire, that they cannot foresee the pain and trouble that are bound to ensue; and equal blame belongs to those who fail in their duty through weakness of will, which is the same as saying through shrinking from toil and pain. 

Apertura del museo su prenotazione

Novità per il nostro Museo Muda! Sarà possibile visitare il museo anche nei giorni di 𝐥𝐮𝐧𝐞𝐝ì, 𝐦𝐚𝐫𝐭𝐞𝐝ì 𝐞 𝐦𝐞𝐫𝐜𝐨𝐥𝐞𝐝ì esclusivamente su 𝒑𝒓𝒆𝒏𝒐𝒕𝒂𝒛𝒊𝒐𝒏𝒆 scrivendo alla email

Scopri di più »

Chiusura temporanea del Museo

⚠️ 𝐂𝐡𝐢𝐮𝐬𝐮𝐫𝐚 𝐭𝐞𝐦𝐩𝐨𝐫𝐚𝐧𝐞𝐚 Per consentire alcuni lavori di manutenzione alla struttura, il Museo Muda resterà chiuso al pubblico dal 1° al 16 Giugno 2024. Durante

Scopri di più »